Europump International

Domande Frequenti ed informazioni di interesse generale a proposito del GPL e della sua distribuzione.

Cos’è un distributore GPL?

il distributore GPL è una macchina usata per il riempimento di gas di petroloio liquefatto attraverso il pulsare da una canale laterale,una o più volte,fino a quando il volume totale del liquido richiesto non è stato pompato.Ci sono principalmente tre tipi di distributori GPL,suddivisi in base ai loro metodi di misurazione.
  • Distributore GPL meccanico :
    Questi distributori di GPL misurano il volume di GPL erogato tramite ingranaggi meccanici posti in cima a dei contatori volumetrici.A causa dei costosi pezzi di ricambio,della difficoltà nel garantire la compensazione della temperatura e le esigenze di automazione del mercato attuale,questi distributori stanno perdendo popolarità. 
  • Distributore GPL elettronico con contatori volumetrici :
    I distributori elettronici di GPL misurano il volume di GPL con l’aiuto di encoder posti in cima ai contatori volumetrici.I generatori di impulsi traducono i movimenti meccanici di misurazione in impulsi elettronici ai registri del distributore.I registri elaborano questi impulsi in modo da poter mostrare se il volume sul display del distributore è stato compensato oppure no secondo i valori di temperatura e densità preimpostate.Il distributore può inoltre comunicare con i sistemi remoti di automazione del piazzale. 
  • Distribuore GPL elettronico con misuratore di portata della quantità:
    Questi ditributori usano il misuratori della quantità di mole del GPL al posto di misuratori di volume e impulsi.Il sistema di misurazione della massa misura la mole e la densità del GPL attraverso l'”effetto Coriolis” così il distrbutore è in grado di mostrare la massa,la densità ed il volume in tempo reale.Questa tecnologia è la più sofisticata e complessa nei modelli attuali,infatti è anche la più costosa.

Quali sono i punti principali per la prima installazione di un distributore GPL?

Prima di tutto ci dovrebbe essere la prova dell’azoto per i tubi della stazione di distribuzione.In questo modo è possibile correggere gli eventuali problemi causati dalla polvere, dalla sporcizia e dalla pinna della saldatura.Si prega di consultare il diagramma per l’installazione di una stazione nel documento riguardante le specificazioni del distributore:
La pressione nel sistema dovrebbe essere 9-12 bar in condizioni normali.E’ possibile controllarla usando un manometro. (3)
La valvola di sicurezza si apre automaticamente quando la pressione arriva a 17 bar e fissa la pressione nelle tubazioni. (8)
La valvola di bipasso organizza la pressione che va alla linea di distribuzione. (15)
Le valvole pneumatiche devono essere aperte quando non c’è  il trasferimento del GPL in linea e durante il riempimento del serbatoio. Se il pulsante di arresto di emergenza viene premuto entrambe dovrebbero essere chiuse. (16).
L’elettrovalvola che è collegata alla linea di riempimento deve essere aperta durante il riempimento. (22)
 
E’ possibile fare la calibrazione meccanica per distributori GPL?
si,i nostri misuratori possono essere calibrati meccanicamente.
 
Quando devono essere puliti i filtri?

Dopo 30.000lt è necessario cambiare il primo filtro.Dopo 100.000 lt è necessario cambiare il secondo filtro.E’ inoltre importante fare la calibrazione ogniqualvolta si cambia un filtro.

Quanto è la durata di un misuratore GPL?

La durata di un misuratore di GPL dipende dalla regolare pulizia dei filtri e dalla qualità del GPL.
 
Quanto è la pressione di esercizio del distributore GPL?
Il GPL si presenta allo stato liquido oltre i 6 bar,quindi i nostri sistemi sono progettati per funzionare solo a più di 6 bar. In condizioni normali di pressione di lavoro è compresa tra 9-12 bar.
 
Cos’è la compensazione automatica della temperatura?
Un liquido è soggetto all’espansione o contrazione derivanti dalle variazioni di temperatura.Se il GPL si presenta allo stato liquido anche il volume cambia a seconda della temperatura.La ATC (dal termine inglese Automatic Temperature Compensated) è la tecnologia di correzione del volume misurato automaticamente in funzione della temperatura misurata.In conformità con le norme europee metrologiche il volume viene convertito in litri alla temperatura di riferimento standard di 15°.
In questo modo il vostro distributore prenderà in considerazione le variazioni di volume in conseguenza delle fluttuazioni di temperatura e si può vendere il volume totale che avete acquistato. Con l’ATC i “litri perduti” appartengono al passato e si avrà un controllo incontestabile della quantità di carburante.
 
Cos’è il GPL?

 Il Gas di Petrolio Liquefatto (chiamato anche GPL o benzina) è una miscela di gas di idrocarburi utilizzato come combustibile in impianti di riscaldamento e veicoli,sta sostituendo sempre più i clorofluorocarburi come propellente per aerosol e refrigeranti per ridurre i danni allo strato di ozono .
Varietà di GPL comprati e venduti includono mix che sono principalmente propano, miscele che sono principalmente butano, e più comuni,le miscele di propano (60%) e butano (40%), a seconda della stagione-in inverno più è più usato il propano mentre in estate il butano. Propilene e butilene di solito sono presenti anche in piccole concentrazioni. Un potente odorizzante, ethanethiol, si aggiunge in modo che le perdite possono essere rilevate facilmente secondo lo standard internazionale EN 589. Negli Stati Uniti sono usati come odoranti anche tiofene amile o mercaptano sono .

Il GPL è un combustibile a bassa emissione di carbonio degli idrocarburi disponibile nelle aree rurali, che emette il 19 per cento in meno di CO2 per kWh rispetto al petrolio, il 30 per cento in meno rispetto al carbone e più del 50 per cento in meno di energia elettrica generata dal carbone e distribuita attraverso la rete. Essendo una miscela di propano e butano,il GPL emette più carbonio per ogni joule di propano e meno carbonio per ogni joule di butano.